venerdì 20 marzo 2009

La Cena del Lesso - 1° Parte




La "famosa" Cena del Lesso si é tenuta qualche settimana fa in un tripudio di salse, brodo e carne.
In quest'occasione la "leggendaria" signora Luisa Barbaccini, che il nostro palato non smetterà mai di ringraziare per secoli e secoli, ci ha fornito la rara "salama da sugo"




che qui si vede mentre é in corso la cottura di 6 ore dopo essere stata a bagno altre 6 precedentemente.
















e qui a fine cottura
















Insieme all'amica salama, avevamo tutti i pezzi di carne che un "Gran Bollito Reale" merita d'avere ed é quello che trovate nella ricetta qui sotto, che ho tratto da "La Cucina Italiana":

GRAN BOLLITO REALE




Ingredienti per 10 persone

2 kg. di Manzo (punta di petto, biancostato, polpa di spalla)
400 grammi di punta di vitello
400 grammi di testina di vitello
400 grammi di lingua di vitello
400 grammi di cotechino
una piccola gallina
carote
cipolle
sedano
alloro
chiodi di garofano
gambi di prezzemolo
sale
pepe nero in grani


Procedimento

Portate a ebollizione una capace pentola colma d'acqua aromatizzata con un gambo di sedano, 2 carote, una cipolla picchettata con un chiodo di garofano, 2 foglie di alloro, sale e pepe in grani, quindi cuocetevi le carni di manzo, schiumate spesso il brodo e, dopo circa un'ora, unite la punta di vitello, la gallina e completate la cottura del misto in altre 2 ore e 30' circa. Nel frattempo, in pentole separate, lessate la testina per 2 ore e 30' e la lingua per 2 ore, aromatizzando l'acqua bollente di cottura con alloro, cipolla, chiodi di garofano, sale, e gambi di prezzemolo. Il cotechino, invece si punzecchia, si mette in acqua fredda e si lessa per 2 ore circa. Servite il bollito nel suo brodo e potete tenerlo in caldo affettato in forno.



Quadro: Vincent Van Gogh - I Mangiatori di Patate

2 commenti:

  1. Grazie!!! :-DDD Magari é un po' impegnmativo il lesso, ma ogni tanto ci sta!!!

    RispondiElimina