giovedì 16 aprile 2009

Filastrocca della pioggia



Giorno bagnato, giorno di festa
Danza la pioggia sulla mia testa
Scende sul naso, scende sul viso
Acqua impregnata di paradiso
E guardo in alto e guardo in basso
Seguo la danza passo per passo
Sento la pioggia che mi accarezza
Scivola via con la stanchezza
Giorno di festa, giorno bagnato
Guardami mamma: sono lavato.


Fonte
Amica Terra - Edizioni Fatatrac

4 commenti:

  1. A parte l'ultimo verso, più adatto al mio bimbo, direi che descrive bene i miei sentimenti di oggi.
    Piove piove eppur son felice, mi sento leggera e vorrei danzare.
    Un grande bacio Betty amore mio

    RispondiElimina
  2. Danziamo insieme sotto la pioggia? :-D

    RispondiElimina
  3. Certo, quando vuoi, magari su un bel prato a piedi nudi nel fango per sporcarci come due bimbe!!!
    Ho ordinato il tuo libro, la spedizione dovrebbe partire il 24.... speriamo tutto bene... tu conosci i tempi di spedizione ed arrivo?

    RispondiElimina
  4. Dai che bello!!! Non vedo l'ora!!!
    Purtroppo non conosco quanto tempo ci mettono a consegnare, ma non mi sembra molto, credo nell'arco di 1 settimana. :-D

    RispondiElimina